NICOLA PROCACCINI (ex allievo del Conservatorio) vincitore del Primo Premio al V Concorso Organistico Internazionale “Buxtehude” di Lubecca (Germania)

Sabato 29 Settembre 2018, dopo quattro selezioni (pre-eliminatoria, eliminatoria, semifinale e finale) , Nicola Procaccini, ex allievo del Conservatorio “G.B.Pergolesi” di Fermo, è stato proclamato vincitore del triennale concorso organistico “Buxtehude” di Lubecca.

Il concorso mette a dura prova i concorrenti, alternativamente a Lubecca ed Amburgo, richiedendo loro di svolgere le prove del concorso su strumenti storici di difficilissimo approccio, concedendo solo un paio d’ore di studio in loco.

L’eliminatoria e la finale si sono svolte presso la chiesa di St. Jakobi di Lubecca, mentre per la semifinale, in due tappe, sono stati scelti gli organi ospitati nelle chiese di St. Katharinen e St. Jakobi di Amburgo.

Dal 21 al 29 settembre una settimana di grande impegno per il “nostro” Procaccini che è nato a Porto Sant’Elpidio e sta attualmente completando i suoi studi nella Hoechschule fur Musik di Amburgo sotto la guida di Wolfgang Zerer.

I 5 finalisti, tre di nazionalità tedesca, uno inglese e uno italiano,hanno ognuno suonato un concerto con programma a scelta sui due organi della chiesa di St. Jakobi di Lubecca e sono stati giudicati da una giuria composta di 10 personalità del mondo organistico mondiale. Il repertorio doveva includere brani di Buxtehude, della scuola organistica del Nord-Germania e di Bach oltre a un brano contemporaneo scritto dopo il 2000. Il brano contemporaneo scelto da Nicola Procaccini è stato Estampie scritto da Franz Danksagmuller.

I bravissimi finalisti del Concorso “Buxtehude”, oltre a Procaccini, erano i tedeschi Lars Schwarze (II premio ex-aequo), Jochem Schuurman (II premio ex-aequo), Anna Scholl e l’inglese Freddie James.

Nicola Procaccini, che a Fermo ha ottenuto nel 2015, pur giovanissimo, la Laurea in clavicembalo con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale, è anche risultato vincitore del secondo premio nel V Concorso internazionale organistico “Agati-Tronci” di Pistoia del 2017.

Nicola Procaccini, appena rientrato nelle Marche, festeggerà il premio con un concerto nella Basilica della Misericordia di Sant’Elpidio a Mare stasera, 1 Ottobre alle 21. Al suo fianco 4 giovani organisti della Hoeschule di Amburgo, giunti in Italia per visitare alcuni degli organi storici italiani.